Tentano di scippare due anziane disabili, presi grazie a un cittadino

Lombardia
Immagine di archivio (Getty Images)

I due malviventi, di 19 e 24 anni, sono stati arrestati per tentato furto con strappo. Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana: "Il ringraziamento più grande va al cittadino che, inseguendoli, è risultato decisivo" 

Due uomini di origine gambiana di 19 e 24 anni, entrambi irregolari, sono stati arrestati per tentato furto con strappo nei confronti di due anziane ipovedenti in piazza Lombardia, davanti al complesso della Regione, a Milano. Decisivo per il loro arresto l'intervento di un cittadino che, allarmato dalle urla delle due donne, ha seguito i malviventi mentre si allontanavano, segnalando la loro posizione in diretta alla polizia.

La ricostruzione del tentato furto

I giovani hanno tentato di scippare le due donne disabili ma sono stati messi in fuga dalla pronta reazione delle vittime e dall'intervento delle guardie giurate che prestano servizio di vigilanza agli ingressi di Regione Lombardia. A quel punto, un cittadino che aveva assistito alla scena si è lanciato all'inseguimento dei rapinatori e ha avvertito la polizia, che li ha raggiunti e arrestati.

Fontana: "Ringrazio il cittadino"

Sulla vicenda è intervenuto anche il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, insieme con l'assessore alla Sicurezza, Riccardo De Corato: "Desideriamo ringraziare gli uomini della nostra vigilanza e quelli della Polizia di Stato per il tempestivo intervento che ha consentito di assicurare alla giustizia due delinquenti proprio davanti al Palazzo della Regione. Il ringraziamento più grande va però al cittadino che, inseguendoli, è risultato decisivo per l'arresto dei malviventi", il commento. E ancora: "Prenderemo contatto con il cittadino che li ha inseguiti - concludono Fontana e De Corato - per ringraziarlo personalmente".

Bolognini: "Espulsione immediata"

Duro il commento del commissario della Lega a Milano, Stefano Bolognini: "I due gambiani di 19 e 24 anni, entrambi irregolari, che hanno scippato due anziane disabili a Milano vanno espulsi immediatamente", le sue parole.
"Commettere un reato contro due signore anziane e disabili - prosegue - è un fatto gravissimo. Un clandestino che arriva nel nostro paese o viene mantenuto in qualche centro o non ha altri modi per vivere che delinquere. Il problema è questo. Se uno straniero arriva nel nostro paese in modo regolare può integrarsi lavorando e mandando i figli a scuola, se arriva in modo irregolare rappresenta un problema sociale e spesso non ha altra possibilità che delinquere". 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.