Milano, 29enne in overdose davanti al boschetto della droga: è grave

Lombardia

Il giovane è stato soccorso grazie all’allarme lanciato da alcuni passanti, che lo hanno visto riverso a terra 

Un ragazzo di 29 anni è stato soccorso e portato in ospedale dopo essere stato trovato in gravi condizioni a causa di un’overdose in via Sant'Arialdo, davanti al cosiddetto ‘boschetto della droga’ di Rogoredo (LO SPECIALE), a Milano. Al momento non sarebbe in pericolo di vita. I soccorsi sono intervenuti sul posto grazie all’allarme lanciato da alcuni passanti, che hanno visto il giovane riverso a terra. Il 29enne ha cognome italiano ma risulta nato in Gran Bretagna. Sul posto è intervenuta anche la polizia. Mercoledì scorso un carpentiere di 47 anni è stato trovato senza vita nel bagno di un ostello in zona Lambrate, ucciso da un'overdose di eroina. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24