Pilota investito dal suo ultraleggero nel Pavese: non è grave

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

L'incidente è avvenuto mentre era in corso una verifica del velivolo. Quest'ultimo, durante l'operazione, è ripartito all'improvviso. Il pilota ha cercato di fermarlo, ma è stato investito. Il mezzo ha poi terminato la sua corsa contro un muro

Un pilota di 53 anni è rimasto ferito durante la manutenzione del suo ultraleggero in un campo di aviazione a Spessa Po, in provincia di Pavia. Le condizioni dell'uomo, trasportato al Policlinico San Matteo di Pavia, non sono gravi.

L'incidente

L'incidente, secondo quanto hanno accertato i carabinieri, è avvenuto mentre era in corso una verifica del velivolo. Quest'ultimo, per cause da accertare, è ripartito all'improvviso. Il pilota, che è anche il proprietario del mezzo, ha cercato di fermarlo, ma è stato investito. Il mezzo ha poi terminato la sua corsa contro un muro. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti anche i carabinieri di Stradella, i quali hanno avviato gli accertamenti necessari per ricostruire la dinamica dell'episodio.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24