Incendio in una palazzina di tre piani, muore anziana a Vigevano

Lombardia
Foto di Archivio (ANSA)

La donna abitava al secondo piano del condominio in fiamme. Per lei non c’è stato scampo. Per spegnere il rogo sono state impiegate tre squadre dei vigili del fuoco 

Un’anziana di 88 anni, Luciana Firpo, è morta nella mattinata di oggi, venerdì 23 agosto, nell’incendio di una palazzina di tre piani a Vigevano, nel Pavese, all’incrocio fra via Mentana e via Caprera. La vittima viveva da sola nel suo appartamento al secondo piano dello stabile e in città era conosciuta anche per essere la sorella di un noto industriale.

Rogo scoppiato forse per un corto circuito

Le fiamme sono divampate intorno alle 9.15, forse a causa di un corto circuito o di un pentolino dimenticato sul fuoco. Esclusa invece la fuga di gas, anche perché non c'erano bombole. Secondo le testimonianze dei vicini, infatti, ci sarebbe stata un'esplosione, dovuta probabilmente allo scoppio dei vetri.
L'anziana ha cercato di mettersi in salvo ma è stata sopraffatta dal fumo, che l'ha soffocata. Il decesso è stato constatato sul posto dal medico del 118. Per domare l'incendio si è reso necessario l'intervento di tre squadre di vigili del fuoco, che hanno spento rapidamente le fiamme. Al momento si sta valutando se dichiarare inagibile l'intera palazzina, in cui ci sono in totale sei appartamenti. Alcuni dei residenti, comunque, in questo periodo non sono a casa.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24