Medolago, 22enne annega nel fiume Adda

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

Per il giovane non c’è stato nulla da fare, i soccorritori giunti sul posto hanno solo potuto dichiararne il decesso 

Un ragazzo di 22 anni è morto annegato nell'Adda nel tratto di fiume fra il Santuario della Rocchetta, a Porto d'Adda, frazione di Cornate d'Adda, e la sponda bergamasca nel territorio di Medolago. Inutili i tentativi di aiuto dei suoi amici. Quando i vigili del fuoco e i soccorsi del 118 sono arrivati sul posto, hanno potuto solo constatare il decesso del giovane.

I soccorsi

L'allarme è stato lanciato intorno alle 14 e sul posto sono confluiti l'elisoccorso di Milano, i sommozzatori di Treviglio e la Croce rossa di Bonate oltre ai carabinieri di Compagnia di Zogno. Il giovane, bergamasco di origini sudamericane, stava facendo il bagno con due amici, di 21 e 23 anni, quando è sparito tra i flutti. Non è stato possibile individuarlo subito per via della corrente molto forte. Quando il corpo corpo del giovane è stato ritrovato sono intervenuti i soccorritori, ma le manovre di rianimazione purtroppo non hanno avuto esito positivo.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24