Milano, aggredisce e rapina il custode del cimitero di Lambrate: arrestato

Lombardia
Foto di archivio (Fotogramma)

Protagonista un 29enne sotto l’effetto di stupefacenti e con precedenti penali. L'uomo è anche entrato nella guardiola e ha cominciato a rompere i vetri e i suppellettili presenti all'interno. Per bloccarlo si è reso necessario l’intervento di sei carabinieri 

Ha aggredito il custode del cimitero di Lambrate, a Milano, colpendolo con il manico di una scopa per strappargli una catenina d’oro e per tentare di rubargli il motorino. In seguito, è entrato nella guardiola e ha cominciato a rompere tutti i vetri e sfasciare i suppellettili. Protagonista dell’episodio un egiziano di 29 anni sotto l’effetto di stupefacenti e con precedenti penali. Per bloccare l’uomo si è reso necessario l’intervento di sei carabinieri, i quali lo hanno caricato in macchina dove ha continuato a dare in escandescenze, rompendo un finestrino e causando altri danni. Il 29enne è stato quindi arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, rapina e danneggiamento. Il custode del cimitero ha rimediato una contusione a un braccio ma ha rifiutato le cure. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24