Milano, ladro troppo stordito dalla marijuana per rubare: arrestato

Lombardia
Foto di archivio (Getty)

Il giovane, 19 anni, è stato sorpreso dal portinaio di un condominio mentre cercava di entrare, senza riuscirci, in alcuni appartamenti in via Bertacchi, zona Navigli 

È stato sorpreso dal portinaio di un condominio mentre cercava di entrare, con le chiavi sottratte poco prima in guardiola, in alcuni appartamenti per rubare, ma non c'è riuscito forse perché era troppo stordito dalla marijuana che aveva fumato. Così un ragazzo di 19 anni, con precedenti, è stato arrestato verso le 8 della mattina di ieri, venerdì 16 agosto, dalla Polizia in via Bertacchi, zona Navigli, per furto aggravato.

L'arresto

Il giovane, originario del Marocco e regolare in Italia, ha rubato le chiavi di alcuni appartamenti dalla guardiola della portineria dopo averla forzata. Arrivato al pianerottolo del secondo piano è stato sorpreso dal custode mentre armeggiava con le chiavi, per cercare di entrare. Con sé aveva un trolley pieno di vestiti (alcuni giubbotti), probabilmente il bottino di altri furti, e alcuni attrezzi da scasso. Il 19enne non era in possesso di droga ma ha spiegato ai poliziotti che lo hanno arrestato di aver fumato della marijuana.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24