Gordona, turista resta gravemente ferito mentre pratica canyoning

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

L'uomo si trova ora all'ospedale di Sondalo. Ricoverato in via precauzionale anche l'amico che si trovava con lui. Sul posto sono intervenuti gli uomini del Soccorso Alpino, i militari del Sagf e i vigili del fuoco 

Nel pomeriggio di ieri, 10 agosto, un turista spagnolo di 37 anni è rimasto gravemente ferito mentre praticava canyoning nelle gole strette della Val Bodengo, nel territorio comunale di Gordona (Sondrio). Subito si sono attivati gli uomini del Soccorso Alpino della VII Delegazione di Valtellina e Valchiavenna, con i militari del Sagf della guardia di finanza di Chiavenna e i vigili del fuoco di Mese. L’uomo è stato così recuperato dalle gelide acqua del torrente Boggia e trasportato con un elicottero, giunto da Brescia, all’ospedale di Sondrio. Tuttavia, vista la serietà dei traumi riportati, il turista è stato trasferito in seguito all'ospedale Morelli di Sondalo. In via precauzionale è stato ricoverato anche l'amico e connazionale che si trovava con il 37enne. I due si sarebbero avventurati senza guida alpina in una zona che non conoscevano bene.
Soltanto una settimana fa, nello stesso luogo avevano perso la vita due turisti di Stoccarda (Germania), anch'essi impegnati nel canyoning. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24