Pavia, al telefono si spaccia per la nipote: 80enne chiama carabinieri e sventa truffa

Lombardia
Foto di archivio (Fotogramma)

L’anziana aveva da poco partecipato a un incontro finalizzato a prevenire proprio questo tipo di fenomeni. In corso le indagini per identificare la truffatrice 

Ha ricevuto a casa la telefonata di una giovane donna che, spacciandosi per sua nipote, le ha detto che aveva bisogno urgente di soldi per pagare una multa, aggiungendo che nel caso non avesse contanti, sarebbero andati bene anche eventuali gioielli in oro. Ma l'anziana, una pensionata di 80 anni di Pavia, ha subito capito che si trattava di un tentativo di truffa, anche grazie ai consigli ricevuti in un recente incontro con i carabinieri finalizzato a prevenire proprio questo tipo di fenomeni. L'80enne ha quindi immediatamente contattato i militari, sventando così il tentativo di truffa. La falsa nipote non si è poi presentata all’appuntamento e ora sono in corso le indagini per identificarla.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24