Milano, preso sospetto rapinatore seriale di farmacie mentre scappava

Lombardia
Immagine di archivio

L’uomo, un 58enne pregiudicato, aveva con sé una pistola finta e la sua ultima refurtiva, 200 euro. Potrebbe avere messo a segno sei colpi nel mese di luglio. Le forze dell’ordine stanno compiendo accertamenti 

La Polizia di Stato ha arrestato, a Milano, un rapinatore di farmacie subito dopo il suo ultimo colpo. Sergio F., un 58enne pregiudicato originario di Foggia, è sospettato di essere un criminale seriale che, dalla fine di luglio, potrebbe aver messo a segno almeno sei rapine nel capoluogo lombardo. Le forze dell’ordine, per risolvere il caso, avevano organizzato dei pattugliamenti in borghese.

L’uomo è stato arrestato mentre scappava con una pistola giocattolo

Il 58enne è stato fermato dagli agenti in via Morgagni mentre aveva ancora nello zaino la refurtiva dell’ultima rapina, circa 200 euro, insieme con una pistola giocattolo e una maglietta usata in farmacia, che poi si era cambiato con un'altra una volta allontanatosi.
L’uomo era appena scappato da una farmacia in via Casati, dove aveva minacciato la titolare con l’arma finta. Per avvicinarsi al bancone senza destare sospetti aveva chiesto informazioni per un collirio, come era solito fare durante i suoi colpi.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24