Turista disperso nel lago d'Iseo, recuperato il corpo

Lombardia
Lago d'Iseo

Il corpo di Hendrik Van Homme, 30enne padre di due bambini piccoli annegato martedì 30 luglio, si trovava a duecento metri di profondità tra la località Grè di Riva di Solto e la Corna Trentapassi sulla sponda bergamasca

Il corpo di Hendrik Van Homme, il turista olandese di 30 anni, padre di due bambini piccoli, è stato recuperato questo pomeriggio a duecento metri di profondità tra la località Grè di Riva di Solto e la Corna Trentapassi, sulla sponda bergamasca del lago d'Iseo. L'uomo era annegato martedì 30 luglio mentre, a bordo di una tavola da surf, veniva trainato da un gommone insieme ad altri connazionali.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24