Milano, tentata rapina ad azienda di trasporti: sventata dalle vittime

Lombardia
Immagine di archivio (ANSA)

I due malviventi si erano introdotti nel cortile della ditta, ma uno non è riuscito a scappare perché trattenuto dai titolari e dai vicini fino all’arrivo delle forze dell’ordine

Nel tardo pomeriggio di venerdì 2 agosto, a Paderno Dugnano, nel Milanese, due uomini, in sella a uno scooter e con il volto coperto da caschi integrali, hanno cercato di rapinare un’azienda di trasporti.
Dopo essersi introdotti nella ditta, hanno minacciato con un coltello la moglie del titolare, che li aveva precedentemente scambiati per dei dipendenti.

La figlia dei titolari ha chiamato il 112, un arresto

I rapinatori stavano per scappare con una busta contenente 10mila euro, ma uno dei due è rimasto intrappolato nel cortile perché il cancello era stato prontamente chiuso dai coniugi. Con l’aiuto dei vicini è stato trattenuto fino all'arrivo dei carabinieri, allertati dalla figlia 12enne dei rapinati. L’arrestato è un italiano di 21 anni. Il suo complice è ancora ricercato. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24