Busto Arsizio, carabiniere fuori servizio sventa rapina a un benzinaio

Lombardia
Foto di archivio (Fotogramma)

Il giovane militare ha notato due scooter con le targhe coperte da del nastro adesivo, ha allertato la centrale, li ha seguiti e al momento del furto è riuscito a mettere in fuga i malviventi

Un giovane carabiniere che aveva da poco terminato il proprio servizio ha sventato una rapina a un distributore di carburante, nel Varesotto. Nella giornata di venerdì 26 luglio, a bordo della sua auto il militare si stava dirigendo verso casa quando, a Busto Arsizio (Varese), ha notato due scooter con le targhe coperte da del nastro adesivo nero e guidati da due conducenti con caschi integrali. Dopo aver allertato la centrale operativa ha visto i due fermarsi a un distributore di benzina lungo la via per Cassano Magnago (Varese).

La rapina

Il primo scooter, con motore azionato, si è posizionato in prossimità dell'uscita del distributore, mentre l'altro si è fermato davanti all'ufficio con la cassa: il militare è entrato in azione, ha posizionato la propria auto davanti alla moto ed è sceso, qualificandosi. I banditi sono fuggiti via, abbandonando uno dei due mezzi all'interno dell'area di servizio. Secondo quanto si è appreso nessuno avrebbe avuto armi in pugno.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24