Legnano, falsi carabinieri picchiano e rapinano un anziano

Lombardia

Uno dei malviventi ha colpito il 90enne e lo ha costretto ad aprire la cassaforte, i due ladri sono poi fuggi con alcune monete antiche del valore di circa 200 mila euro 

Due uomini, fingendosi carabinieri, hanno rapinato e picchiato un pensionato di 90 anni, fratturandogli un piede e derubandolo di monete antiche per un valore di circa 200 mila euro, questo quanto accaduto mercoledì 24 luglio a Legnano (Milano).

La rapina

Secondo quanto ricostruito, l'anziano, che al momento della rapina si trovava solo in casa, ha aperto la porta ai due falsi militari che gli hanno detto di dover effettuare un controllo, ma quando gli hanno chiesto di aprire la cassaforte, il 90enne ha compreso di aver davanti due rapinatori e ha reagito. Uno dei malviventi lo ha colpito con un pugno e un calcio, poi lo ha costretto ad aprire la cassaforte e insieme al complice è fuggito con le monete antiche e 300 euro. I carabinieri hanno avviato le indagini per fare luce sul caso.

Milano: I più letti