Sesto San Giovanni, a 93 anni uccide moglie 90enne per gelosia

Lombardia

L’anziano ha spiegato agli inquirenti di aver litigato con la moglie dopo che lei gli aveva detto di volerlo ricoverare in una struttura per anziani: era convinto che volesse allontanarlo per poter riallacciare una relazione extraconiugale 

Un anziano di 93 anni, Vasco Bimbatti, ha ucciso la moglie di 90 anni colpendola con il poggiapiedi della sedia a rotelle. E’ successo ieri sera, domenica 15 luglio, a Sesto San Giovanni, in provincia di Milano, nell’appartamento della coppia. L’uomo avrebbe agito per gelosia dopo che la donna aveva manifestato l’intenzione di ricoverarlo in una struttura assistenziale. L’anziano è affetto da demenza senile.

La confessione

Durante l’interrogatorio il 93enne ha ammesso davanti agli inquirenti le proprie responsabilità, spiegando di aver litigato con la moglie che gli aveva appena comunicato di volerlo accompagnare in una struttura per anziani. Bimbatti ha spiegato ai carabinieri di Sesto San Giovanni di essere convinto che la moglie volesse allontanarlo in modo da poter riallacciare una relazione extraconiugale. A quel punto ha chiesto alla coniuge di aiutarlo a coricarsi sul letto e, approfittando di un suo attimo di distrazione, l’ha colpita al volto e alla testa fino a ucciderla.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24