Treviglio, anziana morta in casa: marito indagato per omicidio

Lombardia
Foto di Archivio (ANSA)

Il pm Letizia Ruggeri questa mattina ha aperto un fascicolo per omicidio volontario. I familiari non credono alla versione dell'omicidio con conseguente tentato suicidio

Orazio Gualtieri è stato iscritto nel registro degli indagati dal pm Letizia Ruggeri, che questa mattina ha aperto un fascicolo per omicidio volontario. Il pensionato di 81 anni era stato soccorso ieri, martedì 9 luglio, a mezzogiorno dopo aver tentato il suicidio nella sua casa di via Trieste 12 a Treviglio (Bergamo) dove era stata trovata morta la moglie Maria Antonia Lanzeni, 84 anni.

La dinamica dei fatti

La donna non presentava segni di violenza, ma la Procura vuole vederci chiaro. Mentre veniva caricato sull'ambulanza, il marito avrebbe detto ai soccorritori, pur in maniera confusa, di averla uccisa. Sarà fondamentale l'autopsia per chiarire le cause del decesso sul corpo della donna, in programma per domattina giovedì 11 luglio all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. I familiari non credono alla versione dell'omicidio con conseguente tentato suicidio: pensano che la donna sia morta per malore e il marito abbia poi tentato il suicidio per la disperazione.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24