Rapina in banca a Milano: clienti e dipendenti in ostaggio per 50 minuti

Lombardia
Foto di archivio

Uno dei rapinatori, armato di taglierino, ha raggruppato gli ostaggi, tra cui anche alcuni clienti, e li ha portati in uno stanzino al primo piano per poter agire più comodamente

Sequestrate 11 persone per 50 minuti a Milano durante una rapina avvenuta nella filiale di Ubi Banca in viale Washington. I due rapinatori hanno fatto irruzione nell'istituto col volto scoperto alle 12.50, poi sono scappati dopo aver preso i soldi contenuti nelle casse degli sportelli bancomat temporizzati. L'ammontare complessivo del bottino non è ancora stato calcolato.

Il sequestro

Uno dei rapinatori, armato di taglierino, ha raggruppato gli ostaggi, clienti e dipendenti, e li ha portati in uno stanzino al primo piano per poter agire più comodamente. A quanto si apprende, i rapinatori avrebbero atteso per circa mezzora l'apertura degli sportelli temporizzati. Gli ostaggi, che non hanno subito alcuna violenza, sono riusciti a liberarsi e a chiamare i soccorsi attorno alle 13.40. Per alcuni di loro è stata necessaria la visita dei paramedici del 118 per lo stato di choc.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24