Calolziocorte, morto il 19enne soccorso dopo un tuffo nell'Adda

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

Il ragazzo era solo da un giorno in Italia, dove era venuto a trovare la fidanzata. È deceduto all'ospedale Manzoni di Lecco

Nicolae Cazaku, il ragazzo di 19 anni che si era sentito male dopo essersi tuffato nell'Adda a Calolziocorte, in provincia di Lecco, è morto in ospedale. Al momento dell'incidente il giovane era con la fidanzata, la quale aveva subito allertato i soccorsi.

I soccorsi

Dopo l'incidente, i vigili del fuoco avevano recuperato il giovane esanime nel fiume, poi il personale del 118 lo aveva rianimato per oltre mezzora. In seguito era stato trasferito, in gravi condizioni, all'ospedale Manzoni di Lecco, dove è deceduto. Il ragazzo era a Calolziocorte solo da un giorno: aveva infatti la residenza in Francia, ma era venuto in Italia a trovare la fidanzata.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24