Trovato il corpo di Florijana Ismaili, annegata nel lago di Como

Lombardia

Con un'amica aveva noleggiato una barca a Dongo. La calciatrice è scomparsa quando stava rientrando e si trovava a un centinaio di metri dalla riva

Il corpo di Florijana Ismaili, calciatrice svizzera di 24 anni scomparsa nel lago di Como dopo essersi tuffata in acqua per un bagno, è stato ritrovato a 204 metri di profondità a Musso. Il cadavere è stato individuato dal robot "rov" dei vigili del fuoco, che, pilotato dalla superficie, permette di indagare i fondali arrivando fino a una profondità di 300 metri.

La scomparsa

Florijana, giocatrice dello Young Boys di Berna e della nazionale Svizzera di calcio (FOTO), era andata al lago con un'amica sabato 29 giugno. Le due avevano noleggiato una barca a Dongo per trascorrere l'intera giornata sul lago. La calciatrice è annegata quando stava rientrando e si trovava a un centinaio di metri dalla riva.

Milano: I più letti