Legnano, anziano ucciso in casa: il figlio è sospettato di omicidio

Lombardia

La vittima, trovata senza vita nel proprio appartamento, ha 71 anni. L'uomo sarebbe stato aggredito con un coltello

Un uomo di 71 anni, Michele Campanella, è stato trovato senza vita nel proprio appartamento a Legnano, nel Milanese. Si tratterebbe di un omicidio, avvenuto questa mattina, lunedì 1 luglio, maturato in ambito familiare. Il figlio della vittima, Marco Campanella, trent'anni, è stato portato in commissariato per essere interrogato in qualità di sospettato.

Il testimone oculare

Un testimone oculare, un operaio al lavoro in un cantiere nella palazzina di fronte a quella della vittima, ha udito delle grida provenienti dall'appartamento di fronte e ha visto un uomo cadere sotto i colpi di un altro uomo, con un'arma da taglio in mano. L'operaio ha poi telefonato al 112 per dare l'allarme, intorno alle 10.20 di stamattina. L'aggressore, secondo una prima ricostruzione, sarebbe Marco Campanella, il figlio della vittima, ora in commissariato per essere interrogato. Sotto la palazzina sono in arrivo il magistrato e gli esperti della polizia scientifica.

L'omicidio

L'uomo, a quanto emerso fino ad ora dai primi accertamenti effettuati dalla polizia di Stato, è stato aggredito con un coltello. In casa, al momento del delitto, erano presenti la moglie e il figlio del 71enne. La donna, a quanto riferito, è stata vista in compagnia dei soccorritori in evidente stato di shock ma senza ferite visibili. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato locale e il personale del 118. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24