Nova Milanese, con Suv travolge e uccide due motociclisti: era ubriaco

Lombardia
Foto di archivio (Ansa)

Il conducente del veicolo è stato fermato con l'accusa di omicidio stradale: aveva una percentuale di alcol nel sangue cinque volte superiore al limite consentito. Le vittime avevano entrambe 26 anni 

Due ragazzi di 26 anni, Federico Vasile e Nicolò Moraschini, sono morti la notte scorsa lungo la Tangenziale nord di Milano, all’altezza di Nova Milanese e non Cinisello Blasamo come riportato in precedenza, in sella alla loro motocicletta, travolta da un Suv il cui conducente, un 45enne, è stato fermato con l'accusa di omicidio stradale. Stando a quanto si apprende, l'uomo alla guida dell'auto era ubriaco e aveva una percentuale di alcol nel sangue cinque volte superiore rispetto a quella consentita. Una delle vittime è morta sul colpo, l'altra in ospedale. Sull’incidente stanno indagando gli agenti della polizia stradale di Arcore (Monza e Brianza).

Nel suv è stata trovata una bottiglia di superalcolico vuota

Sul pavimento interno della sua macchina gli agenti hanno trovato una bottiglia di superalcolico vuota. A quanto emerso, a provocare il drammatico incidente sarebbe stato lo stesso automobilista che, dopo aver sbandato, è finito contro un furgoncino e poi dritto sulla moto con a bordo le due vittime. Una volta ottenuti anche gli esiti dei test tossicologici, cui il 45enne è stato sottoposto per verificare se avesse assunto anche droghe, è scattato l'arresto

Le vittime

I due ragazzi erano appassionati di moto, in particolare di Harley Davidson. Studi in chimica per Moraschini, settore dell'abbigliamento per Vasile, i due abitavano in provincia di Milano dove stavano facendo ritorno dopo una serata in compagnia. "Non ho parole per questo cancro sociale che miete vittime sulle strade, uccidere due ragazzi cosi giovani per l'alcol o droghe e come sparare sulla folla, ormai non si può più tornare indietro, ma mi auguro che le persone siano più responsabili ed evitino di mettersi al volante in queste condizioni", ha scritto su Facebook Angelo Vasile, zio di Federico, morto sul colpo in seguito all'impatto. Nicolò Moraschini, trasportato in elisoccorso al San Carlo di Milano, è morto poche ore dopo in ospedale.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.