Pavia, denunciato l'investitore del ragazzo in skateboard

Lombardia
Foto di Archivio (Agenzia Fotogramma)

Gli agenti stavano già risalendo all'auto pirata, grazie ad alcune testimonianze, quando il 21enne si è presentato in caserma accompagnato dai suoi genitori

Un neopatentato di 21 anni è stato identificato e denunciato dalla polizia stradale per i reati di fuga e omissione di soccorso. Nella tarda serata di sabato 22 giugno aveva investito un 24enne che stava percorrendo in skateboard una via del comune di Borgarello, in provincia di Pavia, e non si era fermato a soccorrerlo. Il 24enne è stato poi trasportato dal 118 al Policlinico San Matteo di Pavia, dove i medici gli hanno riscontrato ferite giudicate guaribili in 40 giorni.

Le indagini

Gli agenti stavano già risalendo all'auto pirata, grazie ad alcune testimonianze, alle immagini delle telecamere fisse e ai frammenti della vettura ritrovati sull'asfalto, quando il 21enne si è presentato alla caserma dei carabinieri di Certosa (Pavia) accompagnato dai suoi genitori. Il 21enne ha ammesso le sue colpe, spiegando di aver investito il giovane sullo skateboard mentre era alla guida dell'auto del padre.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.