Gallarate, si ubriaca e tenta di violentare un'amica della madre: arrestato

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

Il giovane, visibilmente ubriaco, si è scagliato contro i carabinieri intevenuti, aggredendoli a calci e pugni, ma un militare è riuscito a bloccarlo usando lo spray al peperoncino

Arrestato un giovane ventenne a Gallarate, in provincia di Varese, accusato di aver cercato di violentare un'amica di sua madre che lo stava ospitando a casa sua. È avvenuto la notte del 17 giugno. Quando i carabinieri sono intervenuti il giovane, visibilmente ubriaco, si è scagliato contro gli agenti aggredendoli a calci e pugni, ma un militare è riuscito a bloccarlo usando lo spray al peperoncino.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.