Sondrio, cade dal treno in corsa: ferita 18enne

Lombardia

L'incidente è avvenuto nella mattina di domenica 16 giugno nei pressi della stazione di Prata Camportaccio. L'ipotesi degli inquirenti è che la ragazza sia caduta a causa di un'imprudenza 

Una ragazza di 18 anni è caduta dal treno Chiavenna-Colico finendo su una massicciata. L'incidente è avvenuto nella mattina di domenica 16 giugno, verso le otto, mentre il convoglio era in arrivo alla stazione di Prata Camportaccio, in provincia di Sondrio. Nella caduta la giovane ha riportato una ferita alla testa, ma non ha perso i sensi ed è riuscita ad allertare la mamma, in quel momento in casa a poca distanza dalla ferrovia, giunta per prima sul posto per prestare soccorso alla figlia.

La ricostruzione

Sull'episodio indagano i carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Chiavenna che stanno cercando di capire se si è trattato di un gesto volontario o, più probabilmente, di un incidente avvenuto per un'imprudenza della giovane che ha cercato di scendere dal vagone quando il convoglio ancora non aveva arrestato la marcia, i militari escludono che qualcuno abbia spinto la giovane. Il capotreno ha riferito che la ragazza era la sola passeggera a bordo del vagone.

I soccorsi

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Mese. La 18enne è stata portata all'ospedale Moriggia Pelascini di Gravedona, in provincia di Como, con l'elisoccorso. Ai carabinieri di Chiavenna, che stanno cercando di fare piena luce sul fatto, i sanitari hanno riferito che la giovane ha riportato un trauma cranico, la prognosi è di 20 giorni, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.