Ordigno bellico fatto brillare a Zocco di Erbusco: riaperto tratto della autostrada A4

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

La bomba era stata trovata lo scorso 12 aprile. Per consentire l'operazione 12mila persone sono state evacuate e costrette a rimanere fuori casa durante il brillamento

Un ordigno bellico della Seconda Guerra Mondiale è stato fatto brillare senza alcuna complicazione a Zocco di Erbusco, in provincia di Brescia. La bomba era stata trovata lo scorso 12 aprile. Per consentire l'operazione 12mila persone sono state costrette a rimanere fuori casa durante il brillamento ed è stato chiuso un tratto dell'autostrada A4, ora riaperto, sia in direzione Milano che in direzione Venezia. Durante l'operazione sono stati chiusi i caselli di Ospitaletto, Rovato e Palazzolo, Grumello, Pontoglio e Palazzolo.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.