Interdittiva antimafia per un bar di Corsico: titolare vicino alla 'ndrangheta

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

Il proprietario, Antonio Barbaro, 37 anni, è ritenuto contiguo a vari esponenti delle cosche calabresi, in virtù dei suoi rapporti di parentela

I carabinieri hanno eseguito un'interdittiva antimafia, dopo la notifica inviata dalla Prefettura di Milano, al locale 'Pan.pe.pa.to', di proprietà di Antonio Barbaro, 37 anni, ritenuto contiguo a esponenti di cosche 'ndranghetiste, in virtù dei suoi rapporti di parentela. L'attività commerciale a lui intestata si trovava a Corsico (Milano) in via Montello 12, ed era specializzata in pane e prodotti tipici calabresi.

La chiusura

Barbaro, nato a Platì (Reggio Calabria) nel 1982, ha ricevuto la notifica di interdittiva attraverso posta certificata. Successivamente, il Comune di Corsico ha emesso un provvedimento di chiusura del locale, e nella mattina di oggi, giovedì 13 giugno, i carabinieri hanno eseguito l'atto.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.