Milano, sede della Lega danneggiata: svuotato estintore all'interno

Lombardia
Foto di Archivio (ANSA)

"Non si tratta solo del lancio di una pietra, chi ha danneggiato la sede della Lega in zona Darsena si è arrampicato sopra l'insegna senza danneggiarla e ha svuotato un estintore all'interno dopo aver infranto il vetro", dicono gli inquirenti

La sede della Lega, in zona Darsena a Milano, è stata danneggiata nella giornta di ieri, venerdì 17 maggio. Non solo una finestra rotta, ma anche un intero estintore svuotato all'interno e una scritta sul muro: questo è quanto emerge dalle indagini. "Non si tratta solo del lancio di una pietra, chi ha danneggiato la sede della Lega in zona Darsena si è arrampicato sopra l'insegna senza danneggiarla e ha svuotato un estintore all'interno dopo aver infranto il vetro", per gli investigatori della Digos la contestazione non è un gesto veloce e improvviso, ma un'azione frutto di una preparazione, seppur minima. Inoltre, è stata trovata anche una scritta a pennarello di circa 20 centimetri sull'insegna esterna: "Lega la Lega". Non è però chiaro se fosse già lì da tempo.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.