Adunata Alpini a Milano, comparsa una scritta con insulti e infranta la vetrina della sede

Lombardia
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)

Due distinti episodi di vandalismo nei confronti delle penne nere sono avvenuti nel capoluogo lombardo. In piazza San Babila sono anche state lanciate delle uova contro lo stand 'Alp Shop' 

Due distinti episodi di vandalismo sono avvenuti a Milano durante i giorni dell'adunata degli Alpini (IL PROGRAMMA). In via Marsala, in zona Moscova, sono state infrante le vetrine della sede nazionale dell'Associazione Alpini, mentre in piazza San Babila sono state lanciate delle uova contro lo stand 'Alp Shop'. Sempre a San Babila è comparsa la scritta con vernice rossa "Gli Alpini stuprano". La polizia ha acquisito i filmati delle telecamere della zona ed è al lavoro per individuare i responsabili.

Fontana: "Festa non sarà macchiata"

Il governatore lombardo Attilio Fontana ha commentato su Facebook gli episodi di vandalismo: "La mia solidarietà e quella di tutti i lombardi alle nostre penne nere. La solita idiozia di pochi imbecilli non macchierà certo questi tre giorni di festa".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.