Omicidio di Yara: Bossetti trasferito nel carcere di Bollate

Lombardia
Massimo Bossetti (ANSA)

Il muratore di Mapello, condannato in via definitiva all'ergastolo per aver ucciso la tredicenne di Brembate di Sopra, aveva chiesto di essere portato nel carcere del capoluogo lombardo per poter lavorare

Massimo Bossetti, condannato in via definitiva all'ergastolo per l'omicidio di Yara Gambirasio, è stato trasferito come da sua richiesta dal carcere bergamasco di via Gleno a quello milanese di Bollate. Il muratore di Mapello aveva chiesto il trasferimento per poter lavorare. La scelta sarebbe dovuta al fatto che la condanna è definitiva, e il carcere in questione ha il cosiddetto 'reparto protetti'. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.