Sondrio, rifiuta le avance e viene picchiata: denunciato 19enne

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

L'aggressione è avvenuta per strada nel centro di Sondrio e in pieno giorno. Il giovane ha provato a far perdere le sue tracce, ma è stato individuato e denunciato per lesioni volontarie 

Una donna di 22 anni del Gambia è stata aggredita a pugni da un connazionale di 19 anni, forse per avere respinto le avance del giovane. L'episodio è avvenuto in centro a Sondrio, in una strada pubblica, in pieno giorno. Entrambi i ragazzi sono richiedenti asilo.

L'aggressione

Le grida e le invocazioni di aiuto hanno attirato l'attenzione di alcuni cittadini che hanno chiamato la polizia. L'aggressore ha tentato di fuggire, si è dileguato cercando rifugio da un amico. Il 19enne si è liberato della maglietta che indossava, sperando di farla franca, ma è stato rintracciato dai poliziotti e denunciato in stato di libertà per lesioni volontarie. La ragazza è stata trasportata in ospedale con una prognosi di una decina di giorni.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.