Bergamo, calciatore campionato dilettanti muore dopo malore in campo

Lombardia
L'ospedale Papa Giovanni XXIII, dove oggi è deceduto Giandomenico Rizzi (Agenzia Fotogramma)

Giandomenico Rizzi, 47 anni, di Fornovo San Giovanni, giocava nella Polisportiva Juventina Covo. Ieri si è accasciato all'improvviso in campo, mentre si allenava

Un calciatore della Polisportiva Juventina Covo, Giandomenico Rizzi, che milita nel campionato Csi categoria Dilettanti, è morto nella mattina di oggi, giovedì 25 aprile, a causa di un malore che lo ha colpito ieri sera, mentre era in campo con il ruolo di portiere durante un allenamento. Rizzi, 47 anni, di Fornovo San Giovanni (Bergamo), si è accasciato a terra all'improvviso, perdendo i sensi. Immediati i soccorsi dei compagni, che lo hanno rianimato con il defibrillatore. È stato quindi trasferito con l'elicottero del 118 all'ospedale Papa Giovanni XXIII, in gravi condizioni. Oggi il decesso. Operaio e volontario in paese, lascia la moglie e tre bambini.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.