Trovato morto il giovane escursionista scomparso nel Bresciano

Lombardia
Immagine d'archivio (Agenzia Fotogramma)
lago-iseo-fotogramma

Il 25enne è stato trovato senza vita nella serata di ieri. Si era smarrito sabato scorso durante un’escursione sul versante bresciano del Lago d'Iseo 

E' stato trovato senza vita, nella serata di ieri lunedì 23 aprile, Michael Costa, il 25enne scomparso durante una escursione sul Monte Guglielmo nel territorio di Zone, nel Bresciano. Il giovane è stato individuato, dopo due giorni di ricerche, da un elicottero dei soccorsi che sorvolava il territorio. Successivamente l’équipe medica, organizzata nella speranza di salvare l’escursionista smarrito, ha constatato il decesso. Infine è stata recuperata la salma.

La vittima

La località del ritrovamento - comunica il soccorso alpino - è situata a 1350 metri di altitudine, a nord dell'abitato di Zone, in una zona boscosa molto impervia. Michael Costa era nato ad Asola (Mantova) ed era residente a Piadena (Cremona): era scomparso da sabato 20 aprile sul versante bresciano del Lago d'Iseo. Le ricerche sono scattate dopo la segnalazione del mancato rientro.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.