Pavia, era stato condannato per bancarotta: arrestato latitante a Ruino

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

I carabinieri sono riusciti a individuarlo simulando interesse verso l'acquisto di un bene che il commerciante di legname aveva messo in vendita online

Arrestato un commerciante di legname di 56 anni, originario di Lecco. L'uomo era scappato dopo aver saputo della condanna definitiva a nove anni e due mesi per bancarotta fraudolenta e violazione di sigilli, tutti reati commessi in provincia di Pavia. Aveva messo in vendita tutti i suoi beni e aveva fatto perdere le sue tracce, allontandosi dal suo paese di residenza, Ruino, sulle colline dell'Oltrepò Pavese. Per stanarlo i carabinieri hanno simulato interesse verso l'acquisto di un bene che il 56enne aveva messo in vendita online: grazie a questo stratagemma i militari hanno avuto la possibilità di rintracciarlo e lo hanno arrestato. Il commerciante è stato subito trasferito al carcere di Voghera, in provincia di Pavia.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.