Sparatoria a Cinisello Balsamo prima di matrimonio tra due adolescenti

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

Lui ha 15 anni, lei 14. La madre della sposa ha incontrato con la figlia i parenti dello sposo, ma sono state aggredite fisicamente. Il capofamiglia le ha trasportate in ospedale, ma un'auto li ha inseguiti e sparato quattro colpi di pistola

Si è conclusa a colpi di arma da fuoco una lite tra rom italiani scoppiata a Cinisello Balsamo (Milano), per il matrimonio tra una 14enne e un 15enne. Due uomini sono indagati per tentato omicidio. L'episodio è avvenuto nella notte tra mercoledì 17 e giovedì 18 aprile. Durante un inseguimento, i parenti del 15enne hanno esploso quattro colpi di pistola contro l'auto dei genitori della 14enne. 

L'inseguimento e la sparatoria

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, la 14enne e la madre di 47 anni, campane ed entrambe con precedenti, si sono incontrate con i parenti del futuro marito intorno alle due del mattino. I toni però si sono accesi, al punto che madre e figlia sono state aggredite fisicamente e insultate in via Galbiati, all'altezza del civico 33. Il capofamiglia di 51 anni, già noto alle forze dell'ordine, ha caricato entrambe sull'auto per accompagnarle all'ospedale Bassini, ma poco dopo, in viale Piemonte, si è accorto di essere seguito da un'auto con a bordo i parenti del ragazzo, che hanno esploso i colpi di pistola. Solo uno di questi è andato a segno, infrangendo il fanalino posteriore della vettura.

La denuncia

A quel punto i parenti dello sposo si sono allontanati, consentendo al 51enne di raggiungere l'ospedale, dove alla moglie e alla figlia sono state riscontrate contusioni guaribili in pochi giorni. Alle quattro del mattino, gli agenti del commissariato di Cinisello sono stati contattati dal posto di polizia nella struttura, e hanno raccolto la denuncia delle vittime. Sono state loro a spiegare la dinamica e fornire i nomi degli aggressori, rintracciati poco dopo e denunciati a piede libero per tentato omicidio. L'indagine è affidata alla squadra mobile. Gli investigatori stanno accertando l'esatta causa scatenante della lite. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.