Sondrio, uccide la sorella anziana: per autopsia soffocata con foulard

Lombardia

L'uomo di 73 anni, Giulio Paganoni, fratello dell'uccisa, si trova ai domiciliari e potrebbe essere sottoposto a una perizia psichiatrica

Andreina Paganoni, 88 anni, è stata strangolata con un foulard nel suo alloggio di Sondrio. Lo ha confermato l'autopsia eseguita ieri pomeriggio, lunedì 15 aprile. Nel frattempo, l'avvocato Giuseppe Romualdi ha annunciato di avere depositato una memoria e di volere sottoporre il 73enne Giulio, fratello dell'uccisa, ora agli arresti domiciliari dopo pochissimi giorni in carcere, a una perizia psichiatrica. Sarà il criminologo Claudio Marcassoli a stabilire, per la difesa, l'eventuale incapacità di intendere e volere del pensionato nel momento in cui uccideva la più anziana e malata sorella.

Le dichiarazioni del legale

"Il fatto che fosse pronto a suicidarsi è di sicuro un elemento che andrà tenuto in seria considerazione in questa valutazione. Aveva, inoltre, lasciato i soldi per i funerali di entrambi, suo e dell'amata sorella. Poi prenderemo in considerazione la possibilità di chiedere il rito abbreviato", le parole del legale.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.