Milano, Procura indaga su incidente dell'operaio schiacciato da stand

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

L'ipotesi di reato al momento è di lesioni colpose gravissime. L'uomo è ancora ricoverato al Niguarda: ha riportato traumi a colonna vertebrale, bacino, addome e gambe

La Procura di Milano sta indagando, con l'ipotesi di reato di lesioni colpose gravissime, sul caso dell'operaio romeno di 45 anni rimasto schiacciato, domenica 31 marzo, dallo stand che stava allestendo in uno dei padiglioni di Fiera Milano a Rho, nel Milanese. L'uomo è ancora ricoverato, in gravi condizioni, all'ospedale Niguarda di Milano. 

Verifiche in corso

Sembra che siano stati iscritti nel registro degli indagati un progettista e due responsabili della società esterna che si occupava dell'allestimento dello stand. L'area in cui è avvenuto il crollo è stata sequestrata. Sono in corso le verifiche per accertare le effettive responsabilità nell'accaduto, compresi gli accertamenti sul rispetto della normativa in materia di sicurezza sul lavoro, eseguiti dalla polizia giudiziaria del dipartimento 'Ambiente, salute, lavoro' della Procura di Milano, guidato da Tiziana Siciliano. 

L'incidente

Secondo quanto ricostruito dagli agenti del commissariato Rho-Pero, l'operaio e alcuni suoi colleghi erano impegnati nella realizzazione di uno stand espositivo per il Salone Internazionale del Mobile, in programma dal 9 al 14 aprile. A un certo punto, la struttura è crollata, e il 45enne è rimasto schiacciato. Per liberare l'uomo sono intervenuti anche i vigili del fuoco. Del caso è stato informato subito il PM di turno Bruna Albertini. Il 45enne è stato trasportato in codice rosso al Niguarda con lesioni alla colonna vertebrale, al bacino, all'addome e alle gambe.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.