Milano, donna di 54 anni trovata morta in casa: si indaga per omicidio

Lombardia
Foto di archivio

Gli investigatori non hanno rilevato segni di colluttazione all'interno dell'appartamento di via Esterle, ma le gocce di sangue trovate dalla Scientifica aprono lo scenario dell'omicidio
 

Potrebbe essere stata uccisa la donna cinese di 54 anni trovata morta nel suo appartamento in via Esterle 29, a Milano, nel pomeriggio di giovedì 28 marzo. La procura ha aperto un fascicolo per omicidio, "un atto dovuto per poter effettuare tutti gli approfondimenti necessari" dicono le fonti investigative che, al momento, non escludono nessuna pista.

Il ritrovamento del cadavere

Il cadavere è stato scoperto dalla coinquilina della donna, che alle 13.30 ha dato l'allarme chiamando i carabinieri. Il corpo era a faccia in giù, sotto un occhio era evidente una ecchimosi che però potrebbe essere stata provocata dalla caduta. La casa era in ordine, secondo gli investigatori della compagnia Porta Monforte non ci sarebbero stati segni di una colluttazione, ma le gocce di sangue trovate dalla Scientifica aprono lo scenario dell'omicidio ma solo l'autopsia, che verrà effettuata nei prossimi giorni, potrà chiarire le cause della morte.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.