Ritrovati dopo tre giorni gli escursionisti dispersi in Val Grande

Lombardia
Immagine d'archivio (ANSA)

Si tratta di una coppia di amici residenti in provincia di Varese: Luca Guarracino, 37 anni di Cassano Magnago, e Christian Antoniello, 32, di Vergiate. Ritrovati grazie a un pastore 

Sono stati ritrovati, vivi, i due escursionisti dispersi nel Parco nazionale della Val Grande in Piemonte. I due, Luca Guarracino, 37 anni di Cassano Magnago (Varese) e Christian Antoniello, 32, di Vergiate (Varese), risultavano spariti da sabato 23 marzo nell'area selvaggia tra Ossola e Verbania. I soccorritori, dopo avere raccolto la testimonianza di un pastore che li aveva incontrati, li hanno rintracciati dall'elicottero del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese, notando il fumo di un falò acceso per riscaldarsi. Gli escursionisti erano nell'area di Pogallo, un alpeggio a 740 metri di altitudine al centro di alcuni percorsi escursionistici della Val Grande.

Le ricerche

Le ricerche dei due escursionisti lombardi erano riprese all'alba di oggi per il terzo giorno consecutivo, con perlustrazioni dei boschi e sui versanti montani che dal paese di Cicogna, dove i due hanno lasciato la propria auto, si addentrano verso l'area selvaggia.

La segnalazione

"È stato un miracolo, siamo felicissimi e i ragazzi stanno bene", dice Marina, mamma di Luca Guarracino. I due amici, partiti per una breve escursione sabato mattina, si erano persi per poi finire in un canalone dal quale "non riuscivano più a risalire", aggiunge la madre di Guarracino. A indicare ai soccorritori la zona giusta dove cercare, continua Marina, "è stato un uomo che, dopo averli incontrati sabato, ha letto la notizia della loro scomparsa su Facebook e ha telefonato stamattina per spiegare dove li aveva visti per l'ultima volta". Poi "hanno acceso un fuoco, e così l'elicottero li ha visti, per fortuna", conclude la donna.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.