Infermiera bresciana di 26 anni uccisa a Manchester, due fermati

Lombardia
Lala Kamara, l'infermiera bresciana morta a Manchester (Ansa)

Si tratta di una ragazza italiana di origini senegalesi residente a Calcinato. Si era trasferita nella città inglese tre anni fa per lavorare

Una giovane di 26 anni, Lala Kamara, è stata trovata morta in un appartamento a Manchester. Sul delitto indaga la polizia inglese, che ha già fermato due sospettati, due ragazzi di 21 e 25 anni. Kamara, italiana di origini senegalesi, è cresciuta a Calcinato, in provincia di Brescia, e si è trasferita nel 2016 in Inghilterra per lavorare come infermiera. A riportare la notizia della morte della ragazza è stato il Giornale di Brescia.

Il padre è partito per l'Inghilterra

Secondo le prime ricostruzioni, il delitto sarebbe avvenuto sabato 9 marzo nella casa dove la giovane viveva. A quanto si apprende, Kamara avrebbe dovuto iniziare un nuovo lavoro l'11 marzo. Il padre della 26enne è partito per l' Inghilterra. "Solo oggi saprò di più sul delitto", ha dichiarato il genitore prima di imbarcarsi sul volo.

Farnesina: "Massima attenzione sul caso"

"Il consolato d'Italia a Londra - fa sapere in una nota il ministero degli Esteri -, in stretto raccordo con la Farnesina e con le autorità locali, segue con la massima attenzione il caso di Lala Kamara, deceduta a Manchester, ed è in costante contatto con i familiari della connazionale per garantire loro ogni possibile assistenza".

Le parole dei fratello di Lala

"Sappiamo poco, solo che è stata uccisa e non ci voglio credere". Queste le parole di Ibra, fratello maggiore di Lala.
"L'ho sentita venerdì sera ed era contentissima, era felice per il nuovo lavoro – ricorda Ibra –. Aspettiamo notizie da Manchester, mia sorella era allegra, solare. Non come sia possibile quello che è accaduto".
Nel frattempo, nell'abitazione della famiglia sono arrivati molti membri della comunità senegalese di Brescia per esprimere vicinanza alla madre e ai familiari della 26enne in questo momento di dolore.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.