Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Milano, nuova brusca frenata della metro, 9 feriti lievi

I titoli di Sky Tg24 delle 8 del 10/03

2' di lettura

È avvenuto all'altezza della banchina di Cadorna. La linea è stata momentaneamente sospesa tra Cadorna e Pagano, ma poi è stata riattivata

A pochi giorni dall'incidente del 4 marzo, un'altra brusca frenata di un convoglio della metropolitana a Milano ha causato il lieve ferimento di nove passeggeri, tra cui due bambini. È accaduto poco dopo le 16 all'altezza della banchina di Cadorna su un metrò della Linea 1 diretto a Sesto Primo Maggio. Il convoglio si è arrestato bruscamente e alcuni passeggeri hanno perso l'equilibrio. Sul posto sono intervenute sei ambulanze e un'automedica del 118. Dopo una momentanea sospensione tra Cadorna e Pagano, la metro è stata riattivata.

I feriti

Tra i passeggeri trasportati in ospedale, uno solo è stato portato in codice giallo all'Humanitas di Rozzano. Gli altri, invece, sono stati portati, a scopo precauzionale e tutti in codice verde, al Policlinico, al Fatebenefratelli e a Città Studi. Tra i contusi lievi un bambino di un anno, trasportato alla clinica De Marchi, e un altro di 8 anni, trasferito all'ospedale San Paolo.

Il 4 marzo un incidente simile

Un incidente analogo, con cinque contusi, era accaduto il 4 marzo scorso, prima delle 8 del mattino, nei pressi della stazione di M1/M2 di Loreto. In quel caso le persone ferite erano state cinque. La polizia di Stato aveva ipotizzato l'intervento di un meccanismo automatico come causa della brusca frenata.

Atm: "In corso tutti gli approfondimenti necessari"

Sulle cause dell'incidente, secondo quanto riferisce Atm, ci sono verifiche in corso. Verifiche che dovranno stabilire se si è trattato di un errore umano o di un guasto meccanico. "Sono in corso tutti gli approfondimenti necessari sulle cause della frenatura di sicurezza che si è attivata sul treno in entrata alla stazione di Cadorna", spiega Atm in una nota. "L'azienda farà tutto ciò che è necessario per essere d'aiuto concreto alle persone coinvolte". È stata anche indetta una conferenza stampa per domenica 10 marzo alle 12 in cui Atm risponderà alle domande dei giornalisti.

Data ultima modifica 09 marzo 2019 ore 18:08

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"