Ruota panoramica non a norma sequestrata a Isorella

Lombardia
Foto di archivio (Getty Images)

La giostra, alta 25 metri, era ancora in costruzione nel laboratorio di un fabbro, multato per 50mila euro. La scoperta è avvenuta durante alcuni controlli, disposti dopo l'individuazione di tangenti per le autorizzazioni delle giostre 

Una ruota panoramica di 25 metri è stata sequestrata dai carabinieri a Isorella, in provincia di Brescia, nel laboratorio di un fabbro che non disponeva delle autorizzazioni e delle specifiche costruttive di legge. A darne notizia sono stati i carabinieri. Il controllo è avvenuto in concomitanza a un'inchiesta nazionale, che ha portato al sequestro di oltre mille singole giostre su tutto il territorio, dopo la scoperta di un meccanismo truffaldino sulle autorizzazioni

La ruota sequestrata

Il Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Brescia e la Compagnia di Desenzano del Garda (Brescia) hanno individuato la giostra non a norma durante un controllo: la ruota, costruita artigianalmente con 18 'postazioni-carrozze', non aveva schede tecniche per il montaggio, né protezioni dalla folgorazione, e non presentava certificazioni, disegni tecnici-costruttivi, indicazioni sul limite alle sollecitazioni da movimenti e di peso, né sulla resistenza al vento e alle altre condizioni atmosferiche. In breve tempo la giostra sarebbe stata utilizzata presso alcuni luna park della provincia.
Il sequestro preventivo è stato convalidato dal Gip di Brescia. Il fabbro ha ricevuto contestazioni per quasi 50mila euro.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.