Nova Milanese, ferisce vicino alla gola con un taglierino: arrestato

Lombardia
Foto di archivio

L’aggressore, un pregiudicato per droga di 62 anni, è accusato di aver tentato di uccidere l’uomo con il quale da anni c’erano liti. La vittima non è ferita in modo grave 

Ha ferito alla gola con un taglierino un vicino incontrato per strada, con il quale c’erano da anni liti e dissapori. È successo alle 11.30 di ieri a Nova Milanese. L’aggressore, un pregiudicato per droga di 62 anni, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio e lunedì verrà portato davanti al giudice. La vittima, colpita tra la gola e la mascella, ha rischiato la vita ma non è ferito in modo grave.

La ricostruzione dell’aggressione

I due si sono incrociati in via Garibali e subito ne è nata una discussione, durante la quale G.N., il 62enne, ha estratto il taglierino e ha colpito il vicino, di 59 anni, con un fendente, scappando subito dopo. Il ferito è stato soccorso dai passanti e poi trasportato all'ospedale San Gerardo di Monza, dove gli è stata suturata la lesione e si trova in osservazione. Al momento la sua prognosi non è nota. L'aggressore ha fatto perdere le sue tracce ma è stato trovato da una pattuglia dell'Arma in via Ornato, a Milano. Il 62enne cercava di prendere un autobus di linea per allontanarsi dalla provincia.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.