Milano, pizzaiolo spaccia nel locale in cui lavora a Ossona: arrestato

Lombardia
Foto di archivio (Getty Images)

L’uomo è stato trovato in possesso di 52 dosi di cocaina e sei di hashish. Vendeva la droga nei momenti in cui rimaneva da solo nell’esercizio commerciale

Vendeva la droga nello stesso locale in cui lavorava come pizzaiolo. Un uomo di 49 anni è stato arrestato a Ossona, in provincia di Milano, dopo essere stato sorpreso in una pizzeria con hashish e cocaina. I carabinieri sono intervenuti dopo essere stati insospettiti dal via vai dei tossicodipendenti nel locale.

Spacciava quando rimaneva da solo a lavorare

Secondo le prime ricostruzioni il pizzaiolo, di origine tunisina e con dei precedenti legati alle sostanze stupefacenti, rimaneva spesso da solo a lavorare. In quei momenti si dedicava allo spaccio. L’uomo è stato trovato in possesso di 52 dosi di cocaina e sei di hashish. Il titolare dell'attività al momento risulta estraneo ai fatti. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.