Blitz nel bosco dello spaccio: 15 arresti nel Varesotto

Lombardia
Foto di archivio (Fotogramma)
112_fotogramma

I carabinieri, nella mattina di mercoledì 20 febbraio, hanno eseguito 15 arresti smantellando l'organizzazione che gestiva lo spaccio di cocaina, eroina, hashish e marijuana nei boschi 

Sgominata la banda che gestiva lo spaccio di droga nei boschi del nord Varesotto. Nella mattina di mercoledì 20 febbraio i carabinieri hanno dato il via all'operazione 'Maghreb' notificando 11 misure di custodia cautelare in carcere, 4 arresti domiciliari e 5 provvedimenti di obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria. Durante gli arresti e le perquisizioni i militari hanno recuperato oltre 7 chili di droga.

Le indagini

L'inchiesta, coordinata dalla Procura della Repubblica di Varese, ha visto finire sotto indagine 20 persone. A eseguire l'operazione, scattata all'alba di mercoledì, sono stati i carabinieri della Compagnia di Luino, in provincia di Varese. Gli indagati, in prevalenza da cittadini stranieri di nazionalità marocchina, sono accusati, a vario titolo, di spaccio di sostanze stupefacenti e di aver fatto parte di una banda che gestiva in maniera organizzata e sistematica la vendita di eroina, cocaina, hashish e marijuana.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.