Vergiate, si intrufola in casa della ex e poi la picchia: arrestato

Lombardia
Foto di archivio

La donna ha raccontato ai carabinieri giunti sul posto di essere vittima di persecuzioni da parte dell'uomo dallo scorso novembre, periodo in cui ha deciso di interrompere la loro relazione

Prima si è intrufolato nella casa della sua ex fidanzata, poi l’ha picchiata e insultata in strada. Arrestato a Vergiate, in provincia di Varese, un uomo di 44 anni, accusato di stalking. I carabinieri di Gallarate lo hanno bloccato mentre stava camminando sul ciglio della strada intorno alle 2 del mattino, con una bottiglia di vino in mano.

L’aggressione

Poco prima dell'arresto, secondo il racconto della donna aggredita, l’uomo era stato raggiunto dall’ex fidanzata che lo aveva accusato di aver rubato il vino introducendosi in casa sua. Il 44enne, pregiudicato, le ha risposto con minacce, insulti, schiaffi e spintoni. La donna ha poi raccontato ai carabinieri giunti sul posto di essere vittima delle sue persecuzioni dallo scorso novembre, periodo in cui ha deciso di interrompere la loro relazione.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.