Arrestato a Milano il detenuto fuggito dal Tribunale di Brescia

Lombardia

Il 31enne era fuggito scavalcando il muro del retro del palazzo di giustizia, dove accedono i mezzi della polizia penitenziaria per accompagnare direttamente in aula i detenuti

Marius Marmura, il detenuto romeno scappato ieri mattina dal Tribunale di Brescia prima di un'udienza, è stato arrestato la notte scorsa a Milano dal nucleo investigativo centrale della polizia penitenziaria (Nic). L'uomo è stato trovato nei pressi della stazione, dopo serrati controlli. Il 31enne era fuggito scavalcando il muro del retro del palazzo di giustizia, dove accedono i mezzi per accompagnare direttamente in aula i detenuti.

La condanna

Detenuto a Canton Mombello dallo scorso 23 dicembre, quando era stato arrestato sul raccordo tra l'A4 e l'A35 dagli agenti della polstrada durante un normale controllo, Marmura aveva fornito false generalità. L'uomo, però, era ricercato su territorio europeo: era infatti stato condannato da un tribunale romeno a sette anni e sei mesi di reclusione per rissa.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.