Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Milano, pregiudicato picchia la ex compagna per 20 euro: arrestato

I titoli delle 13 di Sky TG24 del 12/02

2' di lettura

L’uomo era andato a trovare la figlia di due anni a casa della ex, quando ha dato in escandescenze per la mancata restituzione da parte della donna del denaro per comprare i pannolini 

Un uomo di 36 anni, pregiudicato, è stato arrestato a Milano dai carabinieri per aver ripetutamente aggredito la ex compagna, dalla quale ha avuto una figlia. La donna, 29 anni, aveva già denunciato l’ex compagno due volte: l’ultimo episodio di violenza, grazie al quale l’uomo è finito in manette, è avvenuto ieri, lunedì 11 febbraio, attorno alle 12.30.

L'aggressione

L’uomo si è recato a casa della ex, che vive con la madre in via Console Marcello, per andare a trovare la figlia di due anni. In quell’occasione ha lasciato in casa il proprio cellulare e, poche ore dopo, è tornato nell’appartamento per recuperare il telefono, chiedendo anche la restituzione di 20 euro che il giorno prima aveva lasciato alla donna per comprare i pannolini alla bambina. La donna gli ha consegnato il telefono ma ha detto di aver speso il denaro per i pannolini, scatenando così la furia del 36enne che ha cominciato a picchiare la ex compagna nel cortile del condominio.

L'intervento dei carabinieri

La donna è riuscita a scappare in casa per chiamare i carabinieri, che comunque erano già stati avvertiti dai vicini di casa, spaventati dalle urla. Intervenuti su posto, i militari hanno arrestato il pregiudicato, proprio mentre questi, dopo aver infranto una vetrata condominiale, prendeva a calci la bicicletta della ex compagna.  

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"