Mostre a Milano: cosa fare nel weekend del 9-10 febbraio

Lombardia
Apertura della mostra Inside Magritte Motion Exhibition (Agenzia Fotogramma)
Agenzia_Fotogramma_FGR2641868

Nel capoluogo lombardo non mancano gli appuntamenti culturali, che spaziano dalla street art di Banksy a Leonardo da Vinci, passando per Rembrandt. A Pavia sbarca una rassegna sulla fotografa Vivian Maier  

Mostre ed eventi che inaugurano a Milano questa settimana

Teatro

Francesco Favino torna a calcare le scene con ''La notte poco prima delle foreste'', in cartellone al Franco Parenti fino al 10 febbraio, a un anno esatto dal successo sul palco dell'Ariston al Festival di Sanremo. Protagonista della pièce, che nel '77 consacrò il suo autore, Bernard-Marie Koltes, drammaturgo e militante comunista, uno straniero, un diseredato che vive arrangiandosi.

Arte

Torna l’appuntamento con i ‘Dialoghi’ della Pinacoteca di Brera, l’evento che mette a confronto due capolavori della storia dell’arte. E’ la volta di Caravaggio e Rembrandt, maestri della luce, che si incontrano eccezionalmente con le tele ‘Cena in Emmaus’, di Caravaggio, e ‘Cena dei pellegrini di Emmaus’, dipinta da Rembrandt a soli 23 anni a Leyda, paese protestante dove era proibito dipingere il volto di Gesù. Le due opere, esposte insieme per la prima volta, saranno visibili fino al 24 febbraio.

Mostre ed eventi in corso a Milano a febbraio 2019

Viaggio nella Memoria - Binario 21' a Palazzo Pirelli

Una selezione di documenti provenienti dal Memoriale della Shoah di Milano sarà visibile durante la mostra 'Viaggio nella Memoria - Binario 21', inaugurata a Palazzo Pirelli, sede del Consiglio regionale della Lombardia. La mostra, curata dall'associazione Figli della Shoah, ripercorre la storia della deportazione milanese e di alcuni dei 605 che il 30 gennaio del 1944 partirono proprio da via Ferrante Aporti verso il campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau. L'esposizione rimarrà allestita nel foyer del Pirellone fino al 15 febbraio, da lunedì a giovedì dalle 9,00 alle 12,30 e dalle 13,30 alle 17,00, venerdì dalle 9 alle 12,30.

Anton Cechov al Teatro Carcano

Dal 31 gennaio al 10 febbraio, in scena al Carcano di Milano uno dei testi teatrali più noti di sempre, ''Il gabbiano'' di Cechov, diretto da Marco Sciaccaluga. Per la prima volta viene rappresentato in Italia nella versione del 1895, quella precedente alla censura zarista.

Fotografia in via Dante

Inaugurata nel centro di Milano, in via Dante, la mostra 'en plein air' dal titolo 'Antichi mestieri e nuovi modelli del commercio a Milano' nata dalla collaborazione tra il Comune e il quotidiano Il Giorno. La mostra, visibile fino al 28 febbraio, è curata da Alberto Oliva e le immagini sono state scattate dal fotografo Roberto Bettolini.

Banksy al Mudec

Fino al 14 aprile sarà aperta la mostra "A visual protest. The art of Banksy". È la prima mostra in Italia dedicata al celebre street artist inglese. Curata da Gianni Mercurio raccoglie circa 80 lavori dell’artista, narrando attraverso le opere il pensiero artistico di Banksy. Sarà possibile visitare la mostra lunedì dalle 14.30 alle 19.30, da martedì a domenica dalle 9.30 alle 19.30, giovedì e sabato dalle 9.30 alle 22.30.

‘Inside Magritte’ alla Fabbrica del Vapore

Un percorso espositivo multimediale dedicato al maestro surrealista René Magritte: fino al 10 febbraio alla Fabbrica del Vapore di Milano ci sarà la mostra 'Inside Magritte. Emotion Exhibition', un’esperienza multimediale pensata per raccontare uno dei più celebri pittori del XX secolo, nonché esponente di punta del surrealismo. Gli orari sono: lunedì dalle 14.30 alle 19.30, da martedì a domenica dalle 9.30 alle 19.30, giovedì e sabato dalle 9.30 alle 22.30.

‘Leonardo da Vinci Parade’ al Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia

Leonardo da Vinci Parade', aperta fino al 13 ottobre al Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia di Milano, è stata ideata e curata in collaborazione con la Pinacoteca di Brera. Per celebrare i cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci, il Museo ritorna alle sue origini esponendo in modo evocativo le due collezioni con cui ha aperto al pubblico il 15 febbraio 1953. Mette in scena una ricca selezione degli spettacolari modelli realizzati negli anni ’50 interpretando i disegni di Leonardo e affreschi di pittori lombardi del XVI secolo, concessi in deposito nel 1952 dalla Pinacoteca di Brera, diretta allora da Fernanda Wittgens. La mostra è compresa nel biglietto d’ingresso per il museo. Orari: martedì e venerdì dalle 9.30 alle 17.00, sabato e festivi dalle 9.30 alle 18.30.

La Vergine delle Rocce del Borghetto alla Fondazione Orsoline

Per la prima volta la Fondazione Orsoline di San Carlo rende accessibile al pubblico La Vergine delle Rocce del Borghetto (1517-1520), opera di Francesco Melzi, allievo prediletto di Leonardo da Vinci. Dal 30 gennaio infatti saranno organizzate visite guidate per ammirare la tela, custodita nella Chiesa di San Michele del Dosso.

Paolo Grassi a Palazzo Reale

La mostra "Paolo Grassi. Diari e percorsi di un grande organizzatore teatrale 1919-2019", si potrà visitare fino al 24 marzo a Palazzo Reale. Attraverso un percorso composto da un nutrito apparato fotografico, si propone di documentare, a 100 anni dalla nascita, la figura del fondatore del Piccolo di Milano, (nel 1947, insieme a Strehler e Vinchi) ma anche i principali avvenimenti dell’epoca.

‘Angelo Morbelli. Luce e colore’ alla Galleria Bottegantica

La Galleria Bottegantica nel capoluogo lombardo ospita, fino al 16 marzo, una mostra monografica dedicata a Morbelli, protagonista del Divisionismo italiano. Allestita per il centenario della morte dell'artista, la mostra "Angelo Morbelli. Luce e colore" presenta una selezione di opere, alcune mai esposte, che ne documentano la carriera e le tematiche da lui indagate, con particolare attenzione al realismo sociale e ai paesaggi. La mostra è visitabile dal martedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

Mostre da non perdere nel resto della Lombardia

Vivian Maier alle Scuderie del Castello di Pavia

Oltre cento fotografie, in bianco e nero e a colori, dell’artista americana saranno esposte dal 9 febbraio al 5 maggio presso le scuderie del castello Visconteo di Pavia. Vivian Maier, classe 1926, è considerata una delle massime esponenti della street photography. La sua opera è stata scoperta soltanto nel 2007, grazie alla testardaggine di John Maloof, figlio di un rigattiere.

Eventi per bambini

La pecora nera allo Spazio Teatro 89

Lo spettacolo, dedicato ai bimbi tra i tre e i sette anni di età, sarà in scena domenica 10 febbraio alle ore 11, allo Spazio Teatro 89. Tema dello spettacolo, che si è aggiudicato numerosi riconoscimenti, è la scoperta della diversità.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.