Milano, imbrattato murale dedicato a Franca Rame

Lombardia

Il volto dell'attrice è stato coperto con della vernice bianca. Sul murale sono comparse anche una croce celtica e la scritta: "Fuori i compagni"

Nella notte tra il 6 e il 7 febbraio, ignoti hanno imbrattato il murale dedicato all'attrice Franca Rame, dipinto sul muro del liceo 'Gaetana Agnesi' di Milano. A darne notizia sono alcune associazioni antifasciste, tra cui l'Osservatorio sulle Nuove Destre. Il volto dell'attrice è stato coperto da una mano di vernice bianca. È stata disegnata anche una croce celtica, accompagnata dalla scritta: "Fuori i compagni". Il murale era stato realizzato poco dopo la morte dell'attrice, moglie di Dario Fo, avvenuta il 29 maggio 2013. 

Sala: "Atto vile"

"Un atto vile e inaccettabile". Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha condannato in un tweet l'atto vandalico. "La memoria di Franca Rame, una donna speciale che ha dato tanto a Milano e alla cultura del nostro Paese, non merita questo gesto ingiurioso". 

Milano: I più letti