Pontevico, ingrana per errore la marcia: travolge e uccide la moglie

Lombardia
Foto di archivio
ambulanza_generica

È successo nella piazza del paese nel Bresciano. La vittima è stata trascinata dall’auto per diversi metri. Durante la manovra il veicolo ha colpito anche altre vetture parcheggiate

Ha ingranato per errore la marcia del cambio automatico e ha travolto e ucciso la moglie. La tragedia si è consumata, oggi pomeriggio, a Pontevico, nella piazza del paese in provincia di Brescia. La vittima aveva 73 anni e si chiamava Natalina Muri. La 73enne è stata trascinata per diversi metri ed è morta sul colpo schiacciata contro altre vetture parcheggiate, che nella manovra sono state colpite dalla macchina guidata dal marito della vittima, L.P. di 80 anni. La vittima era originaria di Robecco d'Oglio, nel Cremonese, ma residente a Albissola Marina, in provincia di Savona. La coppia si era fermata a Pontevico per bere un caffè dopo aver fatto vista a una parente ospite in una casa di riposo di Cremona. 

Milano: I più letti